Anziano morì in rapina in casa a Terni, arrestata la colf

(ANSA) – TERNI, 5 GIU – Nuovo arresto – il sesto – dei carabinieri nell’ambito delle indagini sulla rapina in casa del 28 aprile scorso, a Terni, in cui morì soffocato il novantunenne Giulio Moracci: si tratta di un’italiana di 50 anni, collaboratrice domestica della famiglia della vittima. Secondo gli investigatori, la donna, ora ai domiciliari, avrebbe indicato ai rapinatori le abitudini dei suoi datori di lavoro e avrebbe procurato loro le chiavi dell’abitazione. Per i militari “il cerchio si chiude”.

Condividi: