Spara e uccide compagna, poi tenta il suicidio

(ANSA) – ROMA, 8 GIU – Ha ucciso la compagna con un colpo di pistola alla testa e poi ha tentato di uccidersi. E’ accaduto nella tarda serata di ieri in un’abitazione di Riofreddo (Rm). La donna, un’italiana di 47 anni è stata trovata morta, mentre il compagno in fin di vita. Il movente sarebbe passionale, la vittima voleva lasciarlo. L’uomo, un italiano di 51 anni, è stato trasportato in condizioni disperate all’ospedale dell’ Aquila. A dare l’allarme la figlia della coppia di 8 anni che ha chiamato i fratellasti.

Condividi: