Mafia: sequestro beni per 3,8 mln a clan Taranto

(ANSA) – TARANTO, 12 GIU – Beni per un valore pari a 3,8 milioni di euro, nella disponibilità della presunta associazione mafiosa facente capo ai pregiudicati tarantini Orlando D’Oronzo e Cosimo De Vitis, sono stati sequestrati dai finanzieri del Gico. Il provvedimento riguarda, 11 fabbricati, 14 terreni, tre società di capitali, quattro ditte individuali, 11 fra autovetture e motocicli, e 500.000 euro in contanti.

Condividi: