5000 vestiti per ricordare vittime stupri in guerra

(ANSA) – PRISTINA, 12 GIU – Oltre 5000 gonne e vestiti sono stati stesi su lunghi fili per il bucato nel principale stadio di Pristina, in Kosovo, per ricordare le vittime di stupro e violenze durante la guerra del 1998-99. Gli abiti sono stati donati (molti dalle vittime) in risposta all’appello di Alketa Xhafa-Mripa, un’artista britannica nata in Kosovo. Migliaia di donne, soprattutto di etnia albanese, sono state violentate durante la guerra con la Serbia, anche se dati ufficiali non sono disponibili

Condividi: