Giudice non sentenzia, se sbaglio pago

(ANSA) – TREVISO, 13 GIU – ‘Scosso’ dalla normativa sulla responsabilità civile dei magistrati un giudice del tribunale di Treviso ha deciso di non emettere una sentenza e ha rinviato la questione alla Corte Costituzionale. Protagonista della decisione Cristian Vettoruzzo che avrebbe dovuto pronunciarsi suL locatario di un capannone dove erano stati trovati 47 q.li di sigarette di contrabbando. “Il giudice – dice il magistrato – deve essere libero di valutare le prove senza temere conseguenze negative”.

Condividi: