“Senza passo Ue sconfitta terribile”

(ANSA) – MILANO, 13 GIU – La proposta della Commissione Ue per fronteggiare l’emergenza immigrazione “non è una bacchetta magica”, ma “se l’Ue non fa almeno questo passo rinuncia a una responsabilità politica ed è una sconfitta terribile”. Lo ha detto il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, prima del suo intervento alla giornata conclusiva della VII Conferenza Italia-America Latina e Caraibi. Secondo il ministro, i “60 milioni per i Paesi impegnati in prima linea non sono un impegno sufficiente” per l’emergenza.

Condividi: