Nuoto: Settecolli, Dotto e Orsi accedono in finale 100 sl

(ANSA) – ROMA, 14 GIU – “Le sensazioni sono di sicuro migliori di quelle del 50. È un buon 100. Volevo riscattarmi dalla brutta prestazione dovuta al carico di lavoro che sto facendo in vista di Kazan”. Così Marco Orsi commenta l’accesso in finale dei 100 sl, con il tempo di 49”76, al Settecolli di nuoto a Roma. “Sono al culmine di 5 settimane di lavoro e sono distrutto -dice l’azzurro. Spiace fare brutta figura davanti, ma purtroppo o per fortuna mi sono già qualificato ad aprile e quindi vado a fare i mondiali”.

Condividi: