Nuovo appello Papa per Medio oriente

(ANSA) – CITTA’ DEL VATICANO, 15 GIU – “In tante terre dall’Iraq alla Siria, oggi la vita di migliaia di persone conta meno del petrolio e delle armi”. Questa la più forte denuncia che Papa Francesco ha fatto nella udienza alla plenaria della Roaco, l’organismo che sostiene le Chiese orientali. Inoltre, papa Francesco ha ribadito che è “intollerabile il comportamento di chi proclama la pace a parole ma poi, in concreto, semina la morte”.

Condividi: