Papa: chiediamo perdono per chi chiude porta a rifugiati

(ANSA) – CITTA’ DEL VATICANO, 17 GIU – “Invito tutti a chiedere perdono per le persone e le istituzioni che chiudono la porta a questa gente che cerca vita, una famiglia, che cerca di essere custodita”. Lo ha detto il Papa ricordando i i tanti che cercano “rifugio lontano dalla loro terra” e “una casa dove poter vivere senza timore, perché siano sempre rispettati la loro dignità”, e ha auspicato che “la comunità internazionale agisca in maniera concorde e efficace per prevenire le cause delle migrazioni forzate”.

Condividi: