Immigrazione: Sarkozy, è come una grande perdita d’acqua

(ANSA) – PARIGI, 19 GIU – L’afflusso di migranti in Europa è come “una grande perdita d’acqua”, che deve essere ridotta. E’ la metafora scelta dall’ex presidente francese Nicolas Sarkozy, che in un incontro con i militanti del suo partito, l’Ump, ha criticato la proposta di suddividere i richiedenti asilo tra i diversi Paesi dell’Ue.

Condividi: