Yemen: autobomba vicino a moschea, 2 morti

(ANSA) – BEIRUT, 20 GIU – Almeno due persone sono morte e sei sono rimaste ferite oggi nell’esplosione di un’autobomba davanti a una moschea sciita a Sanaa, capitale dello Yemen. L’attacco è stato rivendicato dallo Stato islamico (Isis). L’attentato, contro la moschea Qabat al Mahdi, nella città vecchia, è avvenuto dopo che ieri si sono conclusi senza risultati a Ginevra i negoziati tra il governo sunnita in esilio e i ribelli sciiti Houthi per una tregua durante il mese sacro del digiuno di Ramadan.

Condividi: