Scoppia bombola di ossigeno, donna muore carbonizzata

(ANSA) – CASERTA, 22 GIU – Una donna di 54 anni è morta carbonizzata nella propria abitazione di Pescopagano, frazione del comune di Castel Volturno (Caserta), in seguito all’esplosione di una bombola che conteneva ossigeno terapeutico. Le indagini sono effettuate dagli investigatori della Polizia di Stato in servizio al locale commissariato. Dai primi accertamenti sembrerebbe che l’esplosione sia stata accidentale. (ANSA).

Condividi: