Immigrazione: Zaia, spero prefetti si ribellino a Roma

(ANSA) – VENEZIA, 23 GIU – “Faccio un appello ai prefetti: spero che abbiano un rigurgito d’orgoglio che li porti a ribellarsi a Roma, augurandomi che nemmeno rispondano al telefono, visto che abbiamo già dato e prima bisogna rispondere ai veneti”. Lo afferma il presidente del Veneto, Luca Zaia, sulla questione dei migranti. “L’intesa che hanno sottoscritto altri, non noi – ha proseguito – prevedeva partite finanziarie a disposizione non delle Regioni, ma dei prefetti. Ma l’accordo è ormai superato”.

Condividi: