Sacerdote su Fb contro rivendicazioni gender, polemiche

(ANSA) – SPONGANO (LECCE), 29 GIU – Sta creando un vespaio di polemiche il post pubblicato da un sacerdote salentino sul proprio profilo facebook in cui, senza mezzi termini, don Emiliano De Mitri, 33 anni, vice parroco della Chiesa di San Giorgio a Spongano, avverte i parrocchiani che chi di loro sostiene le rivendicazioni gender non potrà fare il padrino o la madrina o il catechista. Il presidente Arcigay Salento, commenta, “Non è più rabbia o tristezza che proviamo ma tanta pietà mista a ilarità”.

Condividi: