Spari in Tribunale: Giardiello, volevo farla finita

(ANSA) – BRESCIA, 30 GIU – “Giardiello ha chiesto scusa per essendo consapevole che nulla può far arrabbiare in questo momento come uno che chiede scusa. È però avvilito per i danni arrecati. Lui voleva farla finita quel giorno”. Lo ha detto l’avvocato Andrea Dondè, legale di Claudio Giardiello, l’uomo che il 9 aprile scorso ha sparato e ucciso tre persone all’interno del Tribunale di Milano dopo l’interrogatorio davanti ai pm di Brescia.

Condividi: