Tunisia: nuovo arresto a Beja per strage Sousse

(ANSA) – TUNISI, 30 GIU – Un giovane di 24 anni è stato arrestato a Beja dal nucleo antiterrorismo della Guardia nazionale. E’ accusato di essere implicato nella strage di Sousse di venerdì scorso. Lo ha reso noto la radio locale Shems fm citando fonti della sicurezza. L’arrestato sarebbe uno studente amico dell’attentatore ucciso dalle forze dell’ordine a Sousse, Seifeddine Rezgui.

Condividi: