Duplice omicidio Milano: un ergastolo e una assoluzione

(ANSA) – MILANO, 3 LUG – Ergastolo per Carmine Alvaro e assoluzione per Achene Bonacci, accusati del duplice omicidio avvenuto il 10 settembre 2012 in via Muratori a Milano, quando vennero uccisi Massimiliano Spelta e la sua compagna Carolina Ortiz Payano, che aveva in braccio la figlia di due anni rimasta illesa. Lo hanno stabilito i giudici della Corte d’Assise di Milano, che hanno anche condannato Alvaro, il presunto esecutore materiale, al pagamento di una provvisionale da 600mila euro.

Condividi: