Isis: Gb, Cameron vuole più droni e più forze speciali

(ANSA) – LONDRA, 13 LUG – Più soldi per i droni, per le bombe, per gli aerei spia e per i reparti speciali, indicati come strumenti chiave per intensificare la lotta all’Isis. Lo chiede il premier britannico David Cameron che ha sollecitato in una riunione ad hoc i vertici delle forze armate del regno a indirizzare in queste direzioni una quota maggiore delle risorse messe a disposizione della difesa dal governo e destinate a crescere nei prossimi anni fino al 2% del Pil preteso dalla Nato.

Condividi: