Usa: NY paga 5,9 milioni dollari a famiglia nero ucciso

(ANSA) – NEW YORK, 14 GIU – La città di New York ha raggiunto un accordo con la famiglia di Eric Garner, l’afroamericano morto a Staten Island a causa di una stretta al collo troppo forte da parte di un agente di polizia. Un caso che ha scosso l’America anche per il video choc girato da un testimone col telefonino. Alla famiglia andranno 5,9 milioni di dollari. La richiesta di risarcimento era stata presentata dalla vedova e dalla madre della vittima che avevano lamentato un danno per 75 milioni di dollari.

Condividi: