Mattarella, crisi Ue per miope percezione di interessi

(ANSA) – COURMAYEUR (AOSTA), 16 LUG – “Il nostro pensiero non può non andare alle difficoltà attuali dell’edificio europeo e alla crisi di credibilità che lo affligge, legate ad evidenti affanni di progettualità e volontà politica generati da miopi percezioni di interessi nazionali”. Lo afferma il Presidente Mattarella per i 50 anni del Traforo del Monte Bianco.

Condividi: