Un anno fa abbattuto aereo su Ucraina

(ANSA) – MOSCA, 16 LUG – E’ “prematuro e controproducente” istituire un tribunale internazionale per individuare e giudicare i possibili responsabili dell’abbattimento dell’aereo della Malaysia Airlines avvenuto il 17 luglio del 2014 nel Donbass. Lo ha detto Vladimir Putin parlando al telefono con il premier olandese Mark Rutte. La Malesia – sostenuta da Australia, Olanda, Belgio e Ucraina – ha proposto al Consiglio di sicurezza Onu un tribunale internazionale sulla tragedia in cui morirono 298 persone.

Condividi: