Yara: respinte le eccezioni, processo va avanti

(ANSA) – BERGAMO, 17 LUG – I giudici della corte d’assise di Bergamo hanno respinto tutte le sostanziali eccezioni preliminari sollevate dalla difesa di Massimo Bossetti, arrestato per l’omicidio di Yara Gambirasio. Il processo, pertanto, prosegue. I giudici hanno ammesso le telecamere nel processo unicamente nel momento della lettura della sentenza. Questo affinché non sia turbata la regolarità del dibattimento che riguarda una vicenda ‘delicata’ e l’audizione come testimoni dei familiari della vittima.

Condividi: