Calcioscommesse: Conte, mandai via Stellini

(ANSA) – BARI, 17 LUG – “Cristian Stellini era con me alla Juve quando vennero fuori le notizie sull’indagine. Mi disse che voleva parlarmi di qualcosa che era successo tempo prima, a Bari, durante la partita con la Salernitana, ma io gli dissi che non volevo sapere niente e di andare via. Poi lui si dimise”. Lo ha spiegato il ct della Nazionale, Antonio Conte, testimoniando a Bari al processo sul calcioscommesse per le partite di B Bari-Treviso e Salernitana-Bari, vendute – secondo i pm – per 220mila euro.

Condividi: