Crocetta: telefonate medico e manager, insulti a Borsellino

(ANSA) – PALERMO, 18 LUG – Da intercettazioni del Nas agli atti dell’inchiesta sul chirurgo Matteo Tutino viene fuori che nel marzo 2014, dopo gli avvisi di garanzia al Tutino e al commissario dell’ospedale Villa Sofia di Palermo Giacomo Samperi, Rosario Crocetta avrebbe riferito a Tutino: “Ora ma viru io cu Lucia” (ora ci penso io). Samperi e Tutino parlano di disaccordo tra Crocetta e Borsellino e Samperi minaccia di denunciare l’assessore, insultata da un dipendente di Villa Sofia in un colloquio con Tutino.

Condividi: