Ladri ‘mimetici’,cosparsi sabbia strisciano per rubare zaino

(ANSA) – RIMINI, 18 LUG – Si erano bagnati e poi cosparsi di sabbia per mimetizzarsi, strisciare tra gli ombrelloni e rubare: è la tecnica usata la scorsa notte da due nordafricani di 21 e 23 anni sulla spiaggia di Rimini. I due, pregiudicati, avevano sottratto lo zaino ad un giovane turista di Catania ma sono stati scoperti dai carabinieri, e arrestati per furto aggravato, all’altezza di uno stabilimento balneare in viale Regina Margherita. Uno deve rispondere anche di falsa attestazione sull’identità personale. (ANSA).

Condividi: