Amianto: Montefibre, otto condanne a Torino

(ANSA) – TORINO, 21 LUG – E’ terminato con otto condanne a Torino il processo d’appello Montefibre bis, legato alle malattie da amianto che hanno colpito gli ex dipendenti dell’ industria chimica di Verbania. In primo grado gli imputati erano stati assolti. I giudici della Corte hanno inflitto pene che vanno da un anno e cinque giorni a due anni, dieci mesi e 15 giorni. L’accusa è stata rappresentata dal pg Gianfranco Colace. Al vaglio dei giudici c’erano una trentina di casi, di cui oltre la metà mortali.

Condividi: