Esplode fabbrica fuochi: sale a sette numero delle vittime

(ANSA) – BARI, 25 LUG – E’ salito a sette il numero delle vittime dell’esplosine nella fabbrica di fuochi pirotecnici Bruscella a Modugno, alle porte di Bari. Nel corso della notte è deceduto Michele Pellicani uno dei cinque feriti. Pellicani, parente dei titolari della ditta è stato sottoposto ad un intervento chirurgico dopo essere stato estratto ancora in vita dalle macerie della fabbrica in fiamme. Tra i feriti c’è anche Michele Bruscella uno dei soci dell’azienda, con ustioni sull’85% del corpo.

Condividi: