Calcio: Tavecchio, italiani violenti anche a bocce

(ANSA) – ROMA, 27 LUG – “Le violenze sono insite nella logica degli italiani, visto che si scontrano anche per il gioco delle biglie o per il gioco delle bocce e non solo per il calcio: quindi, la conflittualità sta nel Dna nostro. Bisognerà reprimerla e va combattuta con sanzioni esemplari e, soprattutto, con la certezza della pena”: lo ha detto il presidente della Figc Carlo Tavecchio a margine della presentazione dei calendari di Serie A, commentando i recenti casi di violenza negli stadi in occasione di amichevoli.

Condividi: