Sarah: legale Cosima, sentenza poco comprensibile

(ANSA) – TARANTO, 28 LUG – “Resto convinto che quella di ieri sera sia una sentenza poco comprensibile. La prova che Cosima abbia contribuito all’omicidio non è stata minimamente raggiunta. E ora lei è disperata per il destino della figlia”. Lo ribadisce all’ANSA l’avv. Franco De Jaco, che insieme all’avv. Luigi Rella difende Cosima Serrano, per la quale la Corte di assise di appello ha confermato la condanna all’ergastolo, così come per la figlia Sabrina Misseri, per l’uccisione di Sarah Scazzi.

Condividi: