Usa: rinuncia inviato speciale per Afghanistan e Pakistan

(ANSA) – KABUL, 6 AGO – L’inviato speciale Usa per Afghanistan e Pakistan, Daniel F. Feldman, ha annunciato ieri sera a sorpresa l’intenzione di abbandonare il suo incarico per ritornare al settore privato. Lo scrive il portale di notizie afghano Khaama Press. Ad un seminario sulla situazione in Afghanistan organizzato dall’Istituto per la pace degli Stati Uniti, non ha fornito spiegazioni per la sua rinuncia, limitandosi a dire che è sua intenzione dedicarsi ad attività non collegate con il settore governativo.

Condividi: