Uccide moglie e poi tenta togliersi vita nel Salento

(ANSA) – SQUINZANO (LECCE), 8 AGO – Un uomo di 45 anni, Sergio Pagano, ha ucciso la moglie con colpi di pistola, tentando poi il suicidio con la stessa arma. La tragedia è accaduta in via Crocefisso, a Squinzano. La vittima, Maria Paola Marzano, aveva 41 anni. L’uomo é ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale Vito Fazzi di Lecce. Al momento non si conoscono i motivi del gesto; non é escluso possano essere riconducibili al fatto che la coppia, che aveva due figli, si era separata.

Condividi: