Usa: Ferguson, stato d’emergenza dopo ultime violenze

(ANSA) – NEW YORK, 10 AGO – Stato d’emergenza nella contea di St. Louis, dove di trova Ferguson, per i ”recenti atti di violenza”. Dopo un fine settimane di manifestazioni pacifiche per ricordare Michael Brown, la tensione è salita nella notte, con un ragazzo ferito dalla polizia dopo una sparatoria. E’ un 18enne afroamericano, che secondo gli agenti aveva aperto il fuoco. Per il padre “era disarmato”. Sono in corso varie manifestazioni, il timore è che con il buio la tensione riesploda.

Condividi: