Marò: Italia,inaccettabili accuse India mancata parola

(ANSA) – AMBURGO, 11 AGO – “L’Italia è stata accusata dall’India di essere un Paese che non mantiene la parola. Questa accusa è del tutto inaccettabile. Gli impegni presi in India sul caso (dei marò, ndr) sono sempre stati onorati”. Così l’ambasciatore Francesco Azzarello replica alle dichiarazioni indiane di ieri nell’aula del Tribunale di Amburgo.

Condividi: