200 migranti davanti municipio Cagliari

(ANSA) – CAGLIARI, 11 AGO – La protesta a Cagliari dei profughi eritrei, che da giorni stazionano in piazza Matteotti o davanti ai cancelli d’ingresso del porto per chiedere di poter lasciare la Sardegna, si è spostata questa mattina davanti al municipio. In circa 200, dopo un’altra notte all’aperto, a voce e con cartelli hanno nuovamente chiesto di poter imbarcarsi sui traghetti. I migranti non possono lasciare l’isola per mancanza di posti sulle navi e perché molti sono senza soldi per i biglietti e documenti.

Condividi: