Gb: 30 scheletri in fossa comune City, “vittime peste 1665”

(ANSA) – LONDRA, 12 AGO – I lavori nella City di Londra continuano a far riaffiorare il passato della capitale britannica: e ora sono stati trovati 30 scheletri in una fossa comune che secondo gli archeologi inglesi risale alla terribile peste che nel 1665 imperversò nella città. Il ritrovamento è stato fatto all’interno dei cantieri di Liverpool Street Station per il “Crossrail”, il grande progetto ferroviario che sta cambiando molte parti di Londra. Vicino al sito è stata rinvenuta una lapide con la data 1665.

Condividi: