Morto dopo Tso: ispettori ministero Salute a Torino

(ANSA) – TORINO, 13 AGO – Ispettori del Ministero della Salute a Torino per far luce sulle procedure per il trattamento sanitario obbligatorio (Tso). La decisione dopo la morte di Andrea Soldi, il 45enne affetto da schizofrenia deceduto mercoledì scorso dopo essere stato caricato a forza su un’ambulanza e portato in ospedale per un ricovero forzato. Previsto un incontro con il direttore generale della sanità piemontese Fulvio Moirano per fare il punto sull’applicazione da parte delle Asl delle procedure.

Condividi: