Salvini, vescovi non rompano le palle ai sindaci

(ANSA) – ROMA, 16 AGO – “Libera Chiesa in libero Stato. Il vescovo fa il vescovo e non rompe le palle ai sindaci e a chi amministra le città”. Così il leader della Lega Nord torna sulla polemica con la Chiesa sull’immigrazione intervenendo ieri sera alla Festa leghista di Ponte di legno. L’intervento di Salvini è stato postato sul sito della Lega Nord.

Condividi: