Mo, cresce la tensione. Accoltellato poliziotto israeliano

(ANSA) – TEL AVIV, 17 AGO – Cresce la tensione in Cisgiordania: per la terza volta da sabato scorso, una guardia di frontiera israeliana è stata accoltellata in modo leggero da un palestinese poi ucciso dalle forze di sicurezza. Il fatto è avvenuto vicino a un posto di blocco militare a sud di Nablus. Lo stesso luogo, non lontano dalla colonia ebraica di Ariel, dove sabato mattina un altro palestinese di 21 anni ha assalito con il coltello un soldato e subito dopo è stato ucciso dalle forze di sicurezza.

Condividi: