Afghanistan: moto-bomba nel nord, tre morti

(ANSA) – KABUL, 19 AGO – Tre persone sono morte nella provincia settentrionale afghana di Kunduz per lo scoppio ieri nel capoluogo, Kunduz City, di una carica esplosiva collocata su una motocicletta. Lo riferisce 1TvNews. Sayed Sarwar Husaini, portavoce della polizia locale, ha aggiunto che apparentemente l’attentato nel quartiere di Khwaja Ghlatan era diretto contro le forze di sicurezza afghane, precisando però che le vittime fatali sono civili, due donne ed un uomo.

Condividi: