Braccianti Puglia: Damiano, non giustificare meno sicurezza

(ANSA) – ROMA, 19 AGO – “Sul dramma dei braccianti nelle campagne è necessaria una presa di posizione del Governo: il silenzio stride tanto più in tempi di Expo”. Così il Pd Davide Mattiello. Per Cesare Damiano, presidente della Commissione Lavoro Camera, “complice la crisi si tende a giustificare la diminuita sicurezza e l’utilizzo di lavoratori al nero con la necessità di competere in un mercato aggressivo. Niente di più sbagliato”. Per Daniela Santanchè (Fi), “Renzi ha ridotto gli italiani a moderni schiavi”.

Condividi: