Usa, agente uccide 18enne nero a St. Louis

(ANSA) – WASHINGTON, 20 AGO – In un’inquietante coincidenza, a un anno esatto dall’uccisione da parte di un poliziotto di un venticinquenne nero a St.Louis, in Missouri, un altro afroamericano è morto in città per mano di un agente. Durante una perquisizione, due uomini si sono dati alla fuga da un ingresso posteriore ed è iniziata una sparatoria con la polizia nella quale è rimasto ucciso uno dei due, il 18enne Mansur Ball-Bey. E a St.Louis monta la tensione, con la folla già scesa in strada.

Condividi: