Tratta: minori nigeriane le più coinvolte, dossier

(ANSA) – ROMA, 21 AGO – La tratta e sfruttamento, anche di bambini e adolescenti, si conferma un fenomeno persistente e feroce che colpisce soprattutto i minori migranti: le ragazze nigeriane sono il gruppo maggiormente coinvolto nella tratta in Italia mentre gli adolescenti egiziani sono tra i più esposti allo sfruttamento lavorativo. Dal 2012 ad oggi sono 1.679 le vittime accertate di tratta in Italia, delle quali una quota significativa è costituita da minori. E’ quanto emerge da un dossier di Save the Children.

Condividi: