Grecia: Ue, elezioni per noi non sono una sorpresa

(ANSA) – BRUXELLES, 21 AUG – Le dimissioni del premier greco Alexis Tsipras e l’annuncio di nuove elezioni “per noi non sono state una sorpresa, in seguito alle numerose telefonate tra il presidente della Commissione Jean-Claude Juncker, Tsipras e il presidente della Repubblica Pavlopoulos”. Così la portavoce della Commissione Ue Annika Breidthardt.

Condividi: