Gb: Corbyn, ‘farò mea culpa labour per guerra in Iraq’

(ANSA) – LONDRA, 21 AGO – Jeremy Corbyn è pronto a compiere un passo storico se diventerà leader del Labour: chiederà scusa per la guerra in Iraq ai britannici e agli iracheni. E’ quanto sostiene il candidato socialista e pacifista al Guardian. E ha aggiunto che il suo partito “non si befferà mai più dell’Onu e delle leggi internazionali”. Riferendosi alla Chilcot Inquiry, l’inchiesta sull’intervento britannico nel conflitto, Corbyn ha detto che i suoi esiti sono superflui perché sono già chiari gli errori commessi.

Condividi: