Rugby: Muliaina in tribunale a Cardiff, dice ‘non colpevole’

(ANSA) – CARDIFF, 21 AGO – L’ex All Blacks Mils Muliaina è comparso davanti a un tribunale di Cardiff per rispondere dell’accusa di aggressione sessuale nei confronti di una ragazza. I fatti risalgono al 7 marzo scorso, dopo una partita tra Cardiff Blues e Connacht, club di cui all’epoca faceva parte il neozelandese, ora in attesa di trasferirsi a Parma per giocare nelle Zebre. Muliaina si è dichiarato non colpevole, ed è stato lasciato libero senza cauzione. Dovrà però presentarsi di nuovo in tribunale il 7 settembre.

Condividi: