Isis: 23 soldati e alleati sunniti uccisi in Iraq

(ANSA) – BAGHDAD, 23 AGO – Sanguinoso attacco dei jihadisti dell’Isis in Iraq nella turbolenta provincia di al Anbar. Fonti ufficiali irachene hanno riferito che i miliziani dello Stato islamico hanno ucciso 17 soldati e 6 combattenti sunniti loro alleati nel distretto di Jaramshah, a nord del capoluogo Ramadi. Secondo le stesse fonti, i terroristi dell’Isis hanno compiuto la strage a colpi di mortaio e con un numero imprecisato di kamikaze che si sonofatti saltare in aria.

Condividi: