23mila profughi in Serbia in 14 giorni

(ANSA) – BELGRADO, 24 AGO – In Serbia è sempre emergenza immigrati. Nelle ultime due settimane oltre 23 mila profughi sono entrati in Serbia, quasi 90 mila dall’inizio dell’anno. Le autorità di Belgrado sono mobilitate per dare assistenza ai migranti, e finora sono stati allestiti quattro centri di accoglienza, due a sud (Presevo e Miratovac) e due a nord, al confine con l’Ungheria (Kanijia e Subotica). A breve è prevista l’apertura di un ulteriore centro alle porte di Belgrado, lungo l’autostrada per l’aeroporto.

Condividi: