Uccisi 34 membri Pkk in raid in nord Iraq

(ANSA) – ISTANBUL, 25 AGO – Nuovi raid compiuti dall’aviazione turca nel nord Iraq hanno ucciso 34 sospetti membri del Pkk curdo. I bombardamenti hanno preso di mira i campi dei miliziani nelle montagne di Qandil. Lo riferisce un comunicato dell’esercito di Ankara. La Turchia ha iniziato i raid contro il Pkk il 24 luglio scorso dopo la rottura della tregua in vigore dal 2013.

Condividi: