Venezia: Marrazzo (Gay Center), nel 2016 sia sede Gay Pride

(ANSA) – VENEZIA, 26 AGO – Fabrizio Marrazzo, portavoce di Gay Center, propone che il gay Pride 2016 si svolga a Venezia dopo che il sindaco Luigi Brugnaro ha dichiarato in un’intervista che non autorizzerà mai un Pride. “Brugnaro ne vuole fare il simbolo di città off limits per i diritti civili lgbt. Serve una risposta. Non si può accettare una così evidente discriminazione. Tutti a Venezia per un Pride che affermi visibilità e diritti. Elton John potrebbe aprire il corteo”.

Condividi: