Aggredito con acido: legale vede Martina, ‘ora è una madre’

(ANSA) – MILANO, 29 AGO – “Martina Levato, ora che è diventata una madre, ha capito molte cose”. Lo ha spiegato l’avvocato Laura Cossar che è andata a trovare nel carcere di San Vittore la studentessa condannata a 14 anni per un’aggressione con l’acido, dopo l’incontro di ieri tra la giovane e suo figlio, collocato provvisoriamente in una casa famiglia. Domani, Alexander Boettcher, padre del bimbo, incontrerà gli assistenti sociali e dovrebbero essergli comunicati tempi e modalità degli incontri con il piccolo.

Condividi: